Calamarata orientale del Pastificio dei Campi con lattuga, alici e arancia dell’Ambasciatrice del Gusto Martina Caruso

Calamarata orientale del Pastificio dei Campi con lattuga, alici e arancia dell’Ambasciatrice del Gusto Martina Caruso

Anche per l’Avvento al Natale 2023 gli Ambasciatori del Gusto (ADG) e il Pastificio dei Campi hanno collaborato per realizzare un Calendario dell’Avvento …di Pasta!

Per ogni giorno di questo magico periodo pubblicheremo una ricetta realizzata da uno chef dell’Associazione ADG con uno dei formati di pasta di Gragnano della nostra azienda.

Un viaggio all’interno delle regioni italiane, attraverso gusti, tradizioni e interpretazioni diverse, tutto nel segno della PASTA DI GRAGNANO IGP!

La ricetta di oggi è stata realizzata dall’ Ambasciatrice del Gusto Martina Caruso del Signum di Salina

Calamarata orientale del Pastificio dei Campi con lattuga, alici e arancia

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:
125g di Calamarata Orientale di Gragnano IGP
2 Lattughe
5 Arance
4 Alici fresche
6 Alici sott’olio 
1 Carota
Olio, sale, pepe nero qb
Zucchero semolato
2 Spicchi di aglio
1 Affresco al peperoncino
Olio EVO
PROCEDIMENTO

Per la salsa di lattuga
Centrifugare le due lattughe; con il succo creare un’emulsione con il minipimer aggiungendo un filo l’olio d’oliva e le alici; montare fino alla consistenza desiderata (correggere con sale e pepe nero).

Per la salsa all’arancia
Pelare le carote e tagliarle a rondelle, mettere a soffriggere lentamente in una casseruola; nel frattempo pelare le arance a vivo e mettere da parte il succo ricavato; aggiungere gli spicchi al soffritto e aggiustare di sale e pepe nero. Appena il tutto è cotto, sfumare con il succo ricavato prima e far restringere fino alla consistenza desiderata; frullare bene il tutto e setacciare.

Per l’arancia candita
Prendere la buccia di due arance facendo attenzione a lasciare la parte bianca filamentosa, mettere a bollire per tre volte in una soluzione di acqua e zucchero (pari peso delle scorze). Infine, far raffreddare nel proprio liquido, scolarle e tagliarle a cubetti tutti uguali.

Per il condimento piccante (marinatura)
Sbucciare l’aglio facendo attenzione ad eliminare l’anima, aggiungere il peperoncino privato dai semi e frullare bene il tutto con il doppio del peso dell’olio, filtrare e lasciare a macerare una notte prima di essere utilizzato .

Per le alici marinate
Pulire le alici lasciandole unite dalla parte della schiena, stenderle bene su una placca e irrorare il tutto con il condimento, lasciandole marinare per mezz’ora; scolarle bene prima dell’utilizzo.

Cottura e Presentazione
Cuocere la pasta in acqua salata. Non appena pronta mantecare in una boule a freddo con la salsa di lattuga e un cucchiaio di parmigiano.
Alla base del piatto mettere la salsa all’arancia e adagiarvi sopra la calamarata. Finire il piatto con due alici marinate per porzione a aggiungere qualche cubetto di arancia candita; completare con un filo d’olio a crudo.

Condividi questo post